Skip to content
Tags

Racconto: Come tutte le mattine

luglio 14, 2012

Leo si svegliò di soprassalto come tutte le mattine. La maledetta sveglia emise quel terribile fracasso, come tutte le mattine. Leo aprì gli occhi; ma, prima di farlo, afferrò la sveglia e la scagliò contro il muro facendola esplodere in tanti pezzettini irriconoscibili. La sua voce era impastata ma Flora, che stava russando, decifrò comunque quei suoni indistinti: «Flo, vai a comprare un’altra sveglia». Lei russò; rispose: «Come tutte le mattine, Leo»; russò di nuovo. Leo non si chiese come la moglie potesse rispondergli mentre dormiva. Non se l’era mai chiesto in vent’anni. Barcollò fino al bagno. Inciampò su una bottiglia di scotch vuota e sbatté la faccia sul pavimento, come tutte le mattine. Pensò: «Ahia, porcaccia la puzzola… mi verrà un occhio nero… al lavoro dirò che le ho prese da Flo, per nascondere che bevo e lascio in giro le bottiglie. Come tutte le mattine». Osservò lo specchio del bagno per dieci minuti, chiedendosi chi fosse quel tizio brutto e assonnato che stava immobile sopra il suo lavandino. Quando i primi collegamenti sinaptici si misero in moto nella sua testa, lanciò un urlo: non aveva più gli occhi! Corse da Flora e scuotendola per le spalle le gridò: «Donna! Donna, svegliati! Accidenti a te e alla tua mania di riordinare casa, dove hai messo i miei occhi?». Lei rispose: «Leo, dannato imbecille, me lo chiedi tutte le mattine! Li hai persi tanti anni fa, non te lo ricordi?». E russò, mentre lui la lasciava ricadere inerte sul materasso. Leo rimase perplesso a fissare le macchie di caffè sulle lenzuola: «Ah, già. Altrimenti come potrei stare con te? Beh… vado a lavorare».

Come tutte le mattine.

Annunci
Lascia un commento

Sì, puoi scrivere un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: